13 aprile 2017

Isola di Zannone

Zannone è una piccola isola entrata a far parte del Parco nel 1979; è disabitata e ricoperta da boschi di lecci e querce. Tra le isole ponziane, è l’unica ad aver conservato intatta la propria copertura vegetale. Presenta motivi di interesse in ogni stagione: dalle spettacolari fioriture dell’erica, durante il periodo autunnale, alle migliaia di uccelli che vi sostano durante i periodi di passo (migrazioni), alla bellezza dei suoi paesaggi e dei suoi fondali. Dal punto di vista della flora troviamo: sulla scogliera l’elicrisco che, salendo, viene sostituito dal lentisco, dal mirto e dall’erica; più in alto la ginestra, la fillirea, eurofobia arborea che, man mano, lasciano il posto al corbezzolo e al leccio; a settentrione, invece, troviamo boschi di lecci, con eriche e allori.

Tra gli animali selvatici, è presente il muflone, introdotto sull’isola negli anni venti e ora specie protetta.

zannone ponza isola

Isola di Zannone, Parco del Circeo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

arrivare a zannone

Satellite Google Earth